Mi stai facendo un video bravo video originale. Tiziana Cantone video hot

La storia di Tiziana Cantone e di Stai facendo un video? Bravo

mi stai facendo un video bravo video originale

E, cosa molto importante, viene messo nero su bianco che la trentenne ha «tentato di buttarsi giù dal balcone». Questi filmati, di poco più d'un minuto ognuno, vengono inviati a 4 persone, tutte citate nell'atto. Incapaci di distinguere il bene dal male. Earlier this month, , forcing the social network to remove references of the video. Vedrai bruciare ancora la rabbia negli occhi di chi non vince mai, uniti più d'allora ci sentirai marciare e se ci cercherai dalla stessa parte ci ritroverai, perché a perdere non ci si abitua mai. Se così non fosse, tanta tristezza. La storia dei 6 video di Tiziana Cantone Ragazza di 30 anni, diplomata al liceo classico, di buona famiglia, residente in un comune dell'hinterland Nord di Napoli, Tiziana Cantone nell'aprile 2015 «volontariamente e in piena coscienza» i virgolettati sono presi dagli atti giudiziari che costituiscono la denuncia contro l'illecita diffusione dei video fu ripresa in 6 video in cui faceva sesso con uomini.

Next

Stai facendo un video? Bravo: filmato hot in tribunale. La protagonista ha tentato il suicidio

mi stai facendo un video bravo video originale

Video parodie su Youtube, pagine di Facebook dedicate, hashtag su Twitter e addirittura magliette vendute su Ebay sono dedicate a questo video amatoriale e alle sue frasi più celebri. According to Italian newspaper il Fatto Quotidiano, she had filed legal requests with Google, Facebook Ireland, Yahoo Italy and YouTube to remove the content. Essere donna e farsi filmare durante atti sessuali nel 2016 significa finire sul web nel 90% dei casi se si tratta di rapporti occasionali, 30% se sei con il tuo partner e per vari motivi va a finire male. La storia dei 6 video di Tiziana Cantone Classe 1983 a quanto dicono gli atti , diplomata al liceo classico, di buona famiglia, residente in un comune dell'hinterland nord di Napoli, Tiziana Cantone nell'aprile 2015 «volontariamente e in piena coscienza» i virgolettati sono presi dagli atti giudiziari che costituiscono la denuncia contro l'illecita diffusione dei video fu ripresa in un totale di 6 video in cui la si poteva vedere chiaramente far sesso con uomini. Lontana da tutto e da tutti per chiudere definitivamente con tutta quella notorietà passiva. Il nome della persona in questione, una donna poco più che trentenne, nata e vissuta in un comune della cintura Nord di Napoli, dalla scorsa primavera è associato ad una battuta: «Stai facendo un video? Personalmente penso solo l'ultima delle cose che hai scritto. », domanda Flores e lui risponde: «Ma stai facendo un video? In alcuni filmati con un singolo, risultato poi essere un napoletano, in altri con due uomini.

Next

Italian woman commits suicide after her leaked sex tape became a meme

mi stai facendo un video bravo video originale

Se invece succede ad una donna, finisce in questo modo. Ma i tempi della giustizia sono troppo lenti rispetto all'esponenziale riprodursi, virale, appunto, di immagini e video. Perché il web non si è limitato a condividere l'audiovisivo, ma ha voluto rendere protagonista Tiziana di una vera e propria parodizzazione. Ecco il video che spopola in queste ore sui cellulari di molti napoletani e che sta diventando un fenomeno del web, sono nate infatti magliette, cover per cellulari e veri e propri fan club su facebook. È il 25 aprile 2015 quando su un portale hard viene caricato uno dei video. Ho letto ieri che era effettivamente circolata questa voce ma era del tutto falsa. Le ipotesi di reato tracciate sono molteplici: violazione della privacy, abuso d'immagine, diritto d'autore, diritto all'oblio oltre che il danno alla reputazione e al decoro della persona, i cui video intimi sono stati resi pubblici senza alcun consenso.

Next

Il video hard di due amanti napoletani (Stai facendo un video? Bravo!)

mi stai facendo un video bravo video originale

In alcuni con un singolo, risultato poi essere un napoletano, in altri con due uomini. Provo pietà per i genitori di lei. Quando la macchina del fango si mette in moto, si sa, è difficile farla arrestare. Non lo sai come funziona ormai di questi tempi con i social network? Su Youtube tra i video originali rimossi, decine di parodie, fotomontaggi, ma non solo: spuntano anche due video postati circa 8 mesi fa: i protagonisti sono Fabio Cannavaro e Floro Flores. Lei, invece, è diventata un personaggio pubblico. Secondo i difensori della protagonista del video, dopo la diffusione del filmato la donna ha avuto un crollo psicologico « È stata — si legge nel ricorso che Fanpage.

Next

Stai facendo un video? Bravo: filmato hot in tribunale. La protagonista ha tentato il suicidio

mi stai facendo un video bravo video originale

. I sospetti derivano soprattutto dal fatto che i video sul tradimento consumato che girano sul web sono addirittura 5. In nessun caso i contenuti di Fanpage. Il tribunale di Napoli Nord dapprima mette nel mirino i materiale diffusori dei video, poi di recente si è occupato di imporre ai grandi gestori, Facebook per le pagine web col suo nome e cognome e foto ; Google per i numerosissimi siti e articoli ; Youtube per ovviamente i video col suo nome e parti dei filmati hard la cancellazione. Sitting Bull ha scritto:Resta il fatto, e trovandomi piuttosto d'accordo cito quanto detto in articolo, che c'è differenza tra le battute fra amici o del condividere con loro un link e lo stalkeraggio che pare avere subito, con continui insulti a lei e ai suoi famigliari.

Next

La storia di Tiziana Cantone e di Stai facendo un video? Bravo

mi stai facendo un video bravo video originale

Decine di avvocati alla sezione civile del Tribunale di Napoli Nord, dove le parti hanno dovuto attendere il proprio turno per depositare le proprie memorie difensive. Qualche sito internet pubblica anche i particolari più intimi della giovane, rendendola riconoscibilissima ad amici e parenti. Se è stata lei, penso anche la seconda. La ragazza non si è andata a cercare proprio nulla. Her mother cried and had to be supported as her casket was placed into a vehicle.

Next